Con il termine pilling si intende la comparsa di piccole palline dette pills delle fibre che, in seguito a pressione e sfregamento migrano dalle maglie interne fino a superficie aggrovigliandosi conferendo al capo un aspetto invecchiato.

La resistenza al pilling si misura attraverso una scala di riferimento (1 pessimo) a 5 ( ottimo ) influenzati da variabili dettate dalla sua finezza, tenacità e finissaggi.

Per mantenere un capo il più possibile inalterato è opportuno:

  • Porre i vestiti al rovescio in modo che la superficie dei tessuti non si trovi direttamente a contatto con il cestello.
  • Cercare di impostare cicli di lavaggi delicati e brevi per evitare ai capi l’eccessivo movimento della centrifuga.
  • Usare detergenti delicati.
  • Lasciare asciugare i capi naturalmente.

Anche se il consumatore esige dagli indumenti alcune prestazioni (come la resistenza al pilling) sembra trovare significative difficoltà in quelle che, ad oggi, sono le moderne tecnologie dovute all’utilizzo di fibre sempre più fini e alle tendenze della moda verso capi morbidi e leggeri.